certficazioni-icon

Certificazioni A.T.P.

Sempre con le carte in regola.

Cos’è l’A.T.P.

L'A.T.P. è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana.

A.T.P. = Accord Transport Perissable, che è l'abbreviazione di "Accordi sui trasporti internazionali delle derrate deteriorabili e dei mezzi speciali da utilizzare per questi trasporti".

La normativa A.T.P. è il risultato di un accordo europeo sottoscritto nel 1970, da alcuni Stati , tra i quali l’Italia, che impone determinate regole nella costruzione degli allestimenti isotermici per i trasporti frigoriferi refrigerati destinati al trasporto di alimenti deperibili a temperatura controllata, e determinate prescrizioni per gli utilizzatori.

Assume carattere legislativo nel 1977 e, dal settembre 1984 viene assegnata la competenza al Ministero dei Trasporti e della Navigazione, il quale provvederà alle verifiche tecniche di collaudo tramite gli Uffici Provinciali M.C.T.C., l'aspetto igienico sanitario rimane di esclusiva competenza del Ministero della Sanità, tramite le A.S.L..

La norma A.T.P. prescrive i tipi di alimenti deperibili da trasportare in regime di temperatura controllata e le temperature alle quali devono essere effettuati i trasporti frigoriferi e refrigerati, questi limiti sono in sintonia con quelli fissati dal Ministero della Sanità (D.P.R. n° 327/1980 e D.M. 12.10.81)

Durata e rinnovo A.T.P.

Durata ATP : 6+3+3 (anni) Dalla data del primo rilascio il certificato ATP ha una validità di 6 anni.
Ai 6 anni il rinnovo viene effettuato tramite i centri collaudo per altri 3 anni.
Ai 9 anni il rinnovo viene effettuato tramite i centri collaudo per altri 3 anni.
Raggiunti i 12 anni di vita, il rinnovo dell'attestato ATP non è più di competenza dei centri collaudi ma bensì dei centri prova, questo rinnovo ha una durata di 6 anni.

ATTENZIONE: tutti i veicoli con classificazione FRB - FRC- RRC (praticamente con classe di trasporto sotto lo 0°C), verranno al 2° collaudo (quello dei 9 anni) obbligatoriamente declassati al trasporto di prodotti freschi fino a 0°C; quindi l'utilizzatore che al 9° anno volesse mantenere per il suo veicolo la classificazione FRB - FRC- RRC può rivolgersi per il collaudo A.T.P. ai centri prova.

Rinnovo A.T.P.

Potete effettuare i rinnovi ATP fino a 6 mesi prima della sua scadenza senza perdere la sua validità. Per il rinnovo bisogna fornire semplicemente:

  • • l'originale del certificato ATP in scadenza, se smarrito la denuncia con un’eventuale copia dell'A.T.P.;
  • • copia della carta di circolazione;

N.B.: l'A.T.P. è parte integrante della carta di circolazione e ne determina la scadenza.

Con A.T.P. scaduto è prevista la sanzione accessoria art. 216 comma 1 del ritiro della carta di circolazione e art. 80 comma 14 con la relativa sanzione. Per effettuare il rinnovo dell' attestazione A.T.P. bisogna in primo luogo che il mezzo sia mantenuto in buono stato come previsto al punto 7 dell' attestato A.T.P., che riportiamo di seguito:

  • 7. Questo attestato è valevole fino al : (6) 24.11.2006

    7.1 a condizione:
  • 7.1.1 che la carrozzeria isotermica e ove occorra, l'attrezzatura termica sia mantenuta in buono stato;
  • 7.1.2 che l'attrezzatura termica non subisca alcuna modifica;
  • 7.1.3 che in caso di sostituzione dell'attrezzatura termica con un'altra, quest'ultima abbia potenza frigorifera uguale o superiore.

Quindi è norma essenziale, per il collaudo A.T.P. ripristinare il furgone isotermico ove vi fossero delle rotture dovute all'uso, ed effettuare una revisione al gruppo frigorifero.

Sanzioni

Smarrimento o mancanza per altri motivi dell'attestazione A.T.P. del veicolo durante il transito
Art. 180 comma 6 del Codice della Strada
MANCATO POSSESSO DEI DOCUMENTI DI CIRCOLAZIONE E GUIDA - sanzione amministrativa
da € 41,00 a € 168,00
a seguito di tale sanzione l'utente dovrà nei termini stabiliti, presentarsi presso gli uffici competenti ed esibire l'originale A.T.P.; se inadempiente comporta la seguente violazione:
Art. 180 comma 7 del Codice della Strada
MANCANZA DEL DOCUMENTO DA PRESENTARE - sanzione amministrativa
da € 419,00 a € 1682,00
Attestazione ATP scaduta, ovvero, mancato collaudo ATP, attestazione ATP non valida

Art. 80 comma 14 del Codice della Strada
MANCANZA REVISIONE VEICOLO - sanzione amministrativa
da € 168,00 a € 674,00
Determina in quanto parte integrante, la scadenza della carta di circolazione, a tale violazione discende la sanzione amministrativa accessoria Art. 216 comma 1 del ritiro della carta di circolazione, vietandone di fatto, la circolazione fino all'avvenuta revisione del collaudo di rinnovo A.T.P.

Circolazione abusiva, nel periodo in cui il documento è ritirato
Art. 216 comma 6 del Codice della Strada
Circolazione abusiva - sanzione amministrativa
da € 1988,00 a € 7953,00

Sigle A.T.P. mancanti o non conformi
Art.72 comma 9 del Codice della Strada
MANCANZA DI PRESCRITTI REQUISITI DI EQUIPAGGIAMENTO - sanzione amministrativa
da € 84,00 a € 335,00


Gli articoli di legge riportati e gli importi delle sanzioni amministrative sono indicativi, e variano a seconda degli adeguamenti di legge.

bertona-logo-white

indirizzo-icon
CARROZZERIA INDUSTRIALE:
Via Marconi, 44
Borgomanero (NO)
vcard

telefono-icon
CARROZZERIA INDUSTRIALE:
Tel. 0322.81504
Fax 0322.841209

mail-icon
CARROZZERIA INDUSTRIALE:
bertona@bertona.it
noleggio@bertona.it